Non sei registrato? Registrati

INARCASSA

Delegata Inarcassa - ing. Marina Domenichelli

a disposizione di tutti i colleghi per aiutare a comprendere la materia previdenziale

Contatto telefonico al numero 348 1425616

Per il disbrigo delle pratiche Inarcassa è possibile utilizzare i seguenti strumenti a disposizione di tutti gli iscritti sulla home www.inarcassa.it/ sotto la voce "Dialoga con noi"

  • call center
  • inarcassa risponde
  • inarcassa riceve
  • in-conference
  • inarcassa ascolta

 

 

POLIZZA DONNA GRATUITA PER 1 ANNO PER DONNE ASSICURATE CON RBM (INARCASSA) 

ISCRIZIONI APERTE FINO AL  31 MARZO 2017.

Dal sito http://www.inarcassa.rbmsalute.it

La Polizza Sanitaria ha effetto dalle ore 00.00 del giorno successivo alla data di sottoscrizione dell'assicurazione da parte delle Donne Assicurate con RBM Assicurazione Salute, Contraenti della

Polizza Sanitaria, registrandosi nell’area riservata del sito www.tuttosalute.it nel periodo di validità dell’iniziativa dall’08.03.2017 al 31.03.2017.

Non è prevista la corresponsione di un premio poiché la Polizza Sanitaria è offerta a titolo gratuito, senza alcun costo a carico delle Donne Assicurate con RBM Assicurazione Salute, e ha una durata di 1 (uno) anno dalla data di decorrenza, senza possibilità di proroga.

 

RATEAZIONE DEI CONTRIBUTI MINIMI

Anche per il 2017 è possibile versare i contributi minimi previdenziali (INARCASSA) in 6 rate bimestrali senza interessi con la prima rata in scadenza il 28 Febbraio, per un importo di circa 500,00 € per rata, anziché in 2 rate ordinarie (Giugno e Settembre) di circa 1.500,00 € cadauna. Per chi desidera utilizzare questa possibilità (hanno accesso tutti gli iscritti inclusi anche i pensionati)  bisogna fare apposita richiesta entro il prossimo 31 Gennaio, compilando il modulo presente in Inarcassa on-line, sotto la voce agevolazioni. I MAV per il pagamento saranno disponibili, sempre in Inarcassa on-line, circa 30 giorni prima di ogni scadenza di rata.

DEROGA DAL VERSAMENTO DEL CONTRIBUTO MINIMO SOGGETTIVO

E' confermata anche per quest'anno la possibilità che consente agli Iscritti di non versare il contributo minimo soggettivo per l'anno in corso, se si prevede di conseguire un reddito professionale inferiore (per il 2017) a circa 15.800,00 €.

Si precisa che:

  1. Dalla norma sono esclusi gli Ingegneri ed Architetti giovani (cioè gli under 35), i pensionandi (cioè che presentano domanda di pensione entro l'anno) e i pensionati;
  2. La deroga al pagamento del contributo soggettivo minimo riduce in proporzione anche l'anzianità contributiva;
  3. Il contributo minimo integrativo e il contributo di maternità vanno comunque versati entro le normali scadenze;
  4. Può richiedere la deroga anche chi ha in corso il piano di rateazione dei contributi minimi. In questo caso quanto già versato va in compensazione con il contributo integrativo e quello di maternità;
  5. L'utilizzo della deroga dal pagamento del contributo soggettivo minimo può essere utilizzata, anche in modo non consecutivo, per cinque annualità al massimo; 

Anche in questo caso occorre:

  1. Fare domanda esclusivamente telematica. Il termine ordinario è fissato entro il 31 Maggio. Bisogna cliccare su Inarcassa on line e poi Agevolazioni e infine Deroga al contributo soggettivo minimo.
  2. Aderire al modulo di certificazione e assunzione di responsabilità già predisposto;

La domanda può essere annullata entro il 30 Giugno sempre ed esclusivamente per via telematica.

 

 

Nuova convenzione di Assistenza in materia di adempimenti fiscali

Si trasmette in allegato la nota del Presidente della Fondazione Architetti e Ingegneri liberi professionisti iscritti Inarcassa, Arch. Andrea Tomasi. Nota

 

 

PAGAMENTO CONGUAGLIO INARCASSA

Quest’anno il posticipo del pagamento a fine aprile NON sarà riproposto ma è stata introdotta una nuova possibilità: gli iscritti in regola  possono richiedere – nell’ambito della procedura della dich. on line 2015 –  la rateazione del conguaglio in tre rate quadrimestrali a partire da marzo 2017 con un interesse pari all’1% annuo. 

Maggiori dettagli sul sito Inarcassa.

 

ELEZIONI RINNOVO DELEGATO INARCASSA

Desidero ringraziare tutti coloro che hanno espresso il loro voto per le elezioni del nuovo delegato Inarcassa.
Grazie alla vostra fattiva collaborazione la provincia di Monza e Brianza ha raggiunto il quorum alla prima tornata elettorale (per entrambe le categorie, architetti ed ingegneri).
E' necessario però che tutte le province arrivino al traguardo e nelle città che non hanno raggiunto il quorum gli iscritti che ancora non hanno espresso la loro preferenza possono farlo nei giorni 7, 8 e 9 aprile.
Solo al termine delle operazioni di voto sarà possibile aprire le urne ed eleggere i nuovi Delegati provinciali.
Lo spoglio dovrebbe essere previsto per martedì 19 maggio.
Quindi non ci rimane che attendere...

Cordiali saluti
Ing. Marina Domenichelli

 

Approvazione documento "TEMI PREVIDENZIALI INARCASSA"

L'Assemblea Nazionale dei Presidenti, riunitasi in data 13.12.2014, ha approvato il documento che contiene le valutazioni e le proposte che gli ingegneri affidano ai futuri delegati Inarcassa - vedi documento.

 

Gennaio 2015

Lettera di Santoro ai Siciliani: Premessa

Il 10, 11 e 12 marzo 2015 sono state fissate le elezioni per il rinnovo del Comitato Nazionale dei Delegati Inarcassa per il quinquennio 2015 - 2020.
Informazione ricevuta da Inarcassa?
No. Ad oggi, 7 gennaio, nessun candidato ha conferma di essere stato ammesso, né conosce le modalità delle prossime elezioni.
Nessuno ad eccezione di uno: il vicepresidente Inarcassa, Giuseppe Santoro, architetto.
Questo signore, senza vergogna e in barba a qualunque regola di correttezza, non esita a sfruttare la sua posizione di potere e nel mese di dicembre invia a tutti gli architetti di Siracusa una lettera in cui, oltre ad informare del lavoro svolto in questi anni, riporta la data delle prossime elezioni e addirittura nome e indirizzo del notaio presso cui verrà organizzato il seggio.
Sarebbe anche interessante sapere come ha recuperato gli indirizzi mail dei suoi colleghi dato che ai "comuni" Delegati non è mai stato consentito (anche in tempi non sospetti) richiedere nessun riferimento degli iscritti della propria provincia.
Riporto di seguito la lettera solo perché è un chiaro esempio del clima di correttezza e trasparenza che ha permeato la gestione di Inarcassa in questi ultimi anni.

Marina Domenichelli
Delegata ingegneri provincia di Monza e Brianza

Monza, 7 gennaio 2015

 

Lettera di Santoro ai Siciliani

Dicembre 2014

Caro Architetto,

a marzo del 2015 Inarcassa eleggerà i nuovi delegati. Nel 2010, dopo l'elezione a Siracusa, il Comitato Nazionale Delegati mi ha eletto in CdA e questi Vicepresidente. Mai un delegato più a sud di Roma. Un Siciliano, un Siracusano, un Architetto. Il Cda ha voluto che con la Vicepresidenza ricoprissi ruoli che mi hanno portato a rappresentare l'Ente negli ambiti istituzionali più rilevanti. Sono così intervenuto con lo sgombero e riqualificazione di nostri edifici occupati da abusivi; la risoluzione di contenziosi a completamento di un cantiere chiuso perché fallita l'impresa aggiudicataria di gara pubblica; la presidenza del comitato investimenti Fondo Inarcassa RE1 e l'istituzione dell'albo professionisti di fiducia. Le Casse dei Geometri dei Periti Industriali e Inarcassa, mi hanno nominato Presidente di Arpinge SpA, la Società "Sblocca Cantieri", che vuole intervenire in infrastrutture e infrastrutture immobiliari per la crescita del settore e le opportunità di lavoro per AR (Architetti) PIN (Periti Industriali, Ingegneri) GE (Geometri) liberi professionisti. Una piccola società, fondi limitati rispetto ai "colossi" del settore, ma che potrà essere una voce acuta per le professioni tecniche. Per scelta personale mi è sembrato corretto riversare interamente tutti gli emolumenti ricevuti da Presidente, tanto dal Fondo Inarcasse RE1 quanto da Arpinge, ad Inarcassa.

La storica Inarcassa News, partita dalla Provincia di Siracusa nel lontano 2000, è dal 2011 la Newsletter di Inarcassa inoltrata a circa 200.000 professionisti, consulenti, società e semplici lettori che la "leggono" anche dal nostro sito dove ha uno spazio dedicato. La riforma inizia a dare i suoi frutti concreti: ricongiunzione gratuita; onere riscatto diminuito senza anzianità minima; contributi versati con rendimento del 4,5% per 2014 e 2015; Long term care etc.. Inarcassa non può sostenere il reddito degli iscritti ma può ottimizzare il versamento dei contributi, pochi o molti che siano. Le sanzioni, oggetto di studio, per quanto riducibili non sono il problema. E' il versamento dei contributi che ci vede in sofferenza e quant'anche più bassi rispetto alle altre casse non ci sono rateazioni/dilazioni che tengano. "Qualcuno" deve far ripartire l'edilizia. Credo di non aver dimenticato di essere semplice delegato organizzando incontri, confrontandoci ogni volta che ne avete avuto necessità, richiamandovi quando non mi avete trovato. Cercandovi. Se qualcuno ho trascurato ha ragione a lamentarsi ed io pronto a scusarmi. Nel 2015, che si preannuncia fra i più difficili per il nostro Paese, Inarcassa avrà per certo una nuova guida al vertice che dovrà consolidare la sostenibilità dell'Ente, infondere fiducia alle nuove generazioni con prestazioni adeguate senza dimenticare chi questa Cassa ha fondato. Mi propongo a voi per condividere una strada impervia, difficile, che parte da Siracusa. E quant'anche le sfide non ci impauriscono è un viaggio che solo voi potete decidere se abbia inizio o meno. Il seggio sarà costituito presso il Notaio Gloria Lugari in Viale Santa Panagia, 141/d, Siracusa, ove si potrà votare il 10,11 e 12 marzo p.v. oppure per raccomandata con la modulistica che Ti giungerà* da Inarcassa a gennaio/febbraio.

Con affetto ed auguri
Giuseppe Santoro

 

Dicembre 2014 - Polizza Sanitaria

Dal 1° gennaio 2015 RBM Salute S.p.A. sarà il nuovo partner per la gestione della polizza Sanitaria base "Grandi Interventi Chirurgici e Gravi Eventi Morbosi", garantita da Inarcassa ai propri iscritti e pensionati, e per il "Piano sanitario Integrativo" in convezione, essendo risultata aggiudicataria della gara d'appalto comunitaria a procedura aperta per l'affidamento del servizio relativo alle coperture assicurative rimborso spese mediche con delibera del 28/11/2014.Trasmettiamo la nota.

 

NOVEMBRE 2014

Concorso di progettazione per la ricostruzione dello Science Centre di Città della Scienza Link


Comunicazioni Ottobre 2014
Lettera Presidente Muratorio
Comunicato Delegata Inarcassa


QUESITI INARCASSA: SEGNALAZIONI E RISPOSTE - aprile-giugno 2014

 

COMUNICAZIONI DEL DELEGATO INARCASSA:

22 Maggio 2014 Nuovo Call Center Inarcassa link

28 Aprile 2014 Compensazione crediti link

 

INARCASSA: trasparenza ...... annebbiata


Carissimi colleghi e colleghe,
per svolgere la funzione di Delegato provinciale Inarcassa e poter esercitare al meglio il ruolo attribuito ai delegati stessi dall'art. 12 dello Statuto dell'ente (approvazione bilancio preventivo, di eventuali variazioni e conto consuntivo INARCASSA), insieme alla Delegata di Livorno, arch. Roberta Cini, ho sottoposto al Direttore Generale alcune precise richieste.
Nel tempo sono state di vario tipo:

  • costo di alcune riunioni specifiche del Comitato Delegati
  • elenco, composizione ed eventuali emolumenti di Commissioni e Gruppi di lavoro
  • resoconto sull'utilizzo di carte di credito aziendali in possesso del Presidente e Vicepresidente Inarcassa
  • importo limite di utilizzo di tali carte
  • gestione economica del Consiglio di Amministrazione con dettaglio di gettoni, spese ed emolumenti

Per aggiornare periodicamente gli iscritti è stato chiesto agli uffici Inarcassa l'elenco degli iscritti della provincia di Monza e Brianza, con la specifica delle sole anagrafiche e non dei dati "sensibili" (indirizzi mail, riferimenti telefonici o cellulari...).
A titolo informativo si allega parte della corrispondenza intercorsa nel tempo (DOC 1, DOC 2 e DOC 3)

Come risulta chiaramente dal carteggio, non abbiamo avuto risposte esaustive ai nostri quesiti e nessun tipo di informazione è stata resa pubblica.

Aggiungiamo che altri delegati hanno presentato richieste analoghe (es. elenco delle proprietà immobiliari Inarcassa, accesso agli atti) e per tutti la risposta è stata: "richieste inaccoglibili", quindi respinte.
Poiché siamo fermamente convinte che la trasparenza - soprattutto nel momento particolare e difficile che stiamo vivendo - debba essere un fatto concreto e non solo dichiarato a parole, abbiamo pensato di pubblicare questa lettera aperta per informare i colleghi ingegneri ed architetti.
Noi proseguiremo nella nostra attività di controllo e vi terremo aggiornati.

A tale proposito, se avete suggerimenti o domande - limitando gli argomenti all'ambito della trasparenza e del controllo - potete inviarli a: inarcassa@ordineingegneri.mb.it e, insieme alla collega di Livorno, ne terrò conto nel sottoporre future richieste agli uffici per continuare l'attività di monitoraggio sul funzionamento di Inarcassa.

Un cordiale saluto
Ing. Marina Domenichelli - delegata ingegneri provincia di Monza e Brianza
Arch. Roberta Cini - delegata architetti provincia di Livorno